Home   /   Arte e Spettacolo  /  Social  /  news  /   TEATRERO’: a San Valentino regalale un Teatro
TEATRERO’: a San Valentino regalale un Teatro
Share Button

Per la festa degli innamorati, compi un gesto d’amore  esclusivo e regala TEATRERO’, carta regalo che sostiene le attività teatrali, messe a dura prova dalle chiusure dovute al Covid-19.

Con amore stiamo pensando a quando potremmo tornare a fare ciò che siamo capaci. Con tenacia e resilienza. Ecco perché anche in occasione di San Valentino chiediamo al pubblico di sostenerci regalando TEATRERO’ SPECIALE SAN VALENTINO” -afferma Gaia Calimani, Presidente MTM. “Un po’ alla volta MTM riprogramma l’intera stagione 2021, con queste prime anticipazioni a cui aggiungeremo quando possibile compagnie, artisti, progetti cari a MTM” – conclude la Calimani.

teatrero_san-valentino

MTM SPETTACOLI DA APRILE 2021

La Leggenda di Redenta Tiria

dall’8 al 18 aprile 2021

 

L’Italia dei Visionari

dal 22 al 25 aprile 2021

 

REVOLUTIONARY ROAD

dal 27 aprile al 2 maggio 2021

 

ART

dal 7 al 9 maggio 2021

 

L’Italia dei Visionari

Dall’11 al 15 maggio 2021

 

Decameron

Una storia vera

dal 22 giugno all’8 luglio 2021

 

Getsemani (secondo cammino), Gòlgota

Ma voi chi dite che io sia?

dal 12 al 24 luglio 2021

TeaTreRò si ispira all’intuizione di un Visionario MTM che durante uno dei nostri incontri online ha espresso questo desiderio: “Non saprei come fare, ma proprio adesso che è vietato mi piacerebbe regalare un biglietto per andare a teatro!” In quel momento uno spiraglio di luce ha fatto il suo ingresso nella stanza buia.

Acquista TeaTreRò cliccando il link e compi un gesto che dona speranza.

carta regalo-stagione 2021 oppure: biglietteria@mtmteatro.it

Scarica l’App di MTM Teatro e acquista con un clic.

 

Tags

Patrizia Gallini
Patrizia Gallini
I colori, l’aspetto e i modi sono da nobildonna veneziana, ma le sue origini sono piemontesi. Ha il sorriso affettuoso e sereno di chi si appresta a offrirti il tè con i pasticcini, ma in realtà sta discutendo di business con la fermezza di un panzer. Il suo “buen ritiro” è un antico mulino nel torinese, quando non è “occupato” dai suoi quattro nipotini. Di lavoro fa la P.R. , e naturalmente è il boss della sua agenzia. Per passione frequenta gli chef stellati, e li intervista per voi.
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.