Home   /   Food  /  Life Style  /  Cucina stellare  /  Social  /  New  /   L’INVERNO È ARRIVATO, ASSIEME AL NUOVO MENÙ DI MATTEO FRONDUTI
L’INVERNO È ARRIVATO, ASSIEME AL NUOVO MENÙ DI MATTEO FRONDUTI
Share Button

CHE MUOIA L’ESTATE! L’INVERNO È ARRIVATO, ASSIEME AL NUOVO MENÙ DI MATTEO FRONDUTI

Matteo Fronduti

 CHE MUOIA L’ESTATE! L’INVERNO È ARRIVATO, ASSIEME AL NUOVO MENÙ DI MATTEO FRONDUTI

in una famosa poesia di Kipling, l’Inverno bisbiglia «È bene che l’Estate rovente muoia. Guardate, l’aiuto è vicino, poiché quando il bisogno degli uomini s’inasprisce, allora arrivo io». Anche quest’anno, dunque, l’Inverno, con le sue basse temperature è arrivato a salvarci dal caldo e Matteo Fronduti, di Manna Ristorante, gli dà manforte con un nuovo, sfizioso menù, in grado di riempirci lo stomaco esaltando al meglio i profumi e i sapori della stagione.

Iniziando con gli antipasti, già Ribolle, uovo in camicia, cavolo nero, lardo pestato e briciole di pane stuzzica l’appetito, come anche Libero e Privo di Impedimenti, sgombro marinato, miso rosso e puntarelle bruciate. Gli amanti del pesce apprezzeranno, poi, anche Contro il Logorio della Vita Moderna, carciofi, gamberi rossi crudi e limone, mentre quelli della carne Ue’, Testina!, testina di vitello arrosto, cannolicchi e mela verde.

Addentrandoci ancora nel menù con i primi, Giscard D’Estaing, zuppa di cipolle tostate e gruviera gratinato ripropone, a grande richiesta, un classico che d’Inverno non può mancare, come il fiore all’occhiello dello chef nonché uno dei suoi best-seller, Quasi Milano, riso carnaroli, pistilli di zafferano e midollo di bue crudo. Tutto Fumo, invece, nonostante la dicitura, porta in tavola spaghetti insaporiti con cime di rapa, aringa e rafano. New entry che promette di lasciare il segno fra i gourmand è, infine, Vecchia, è Vecchia, ravioli di gallina e tartufo nero, brodo affumicato e alga.

Venendo ai secondi, Riassunto di Cassoela, costine, verzino, crocchetta di piedino, musetto, verza e cotenne, rivisita con gusto questo piatto della tradizione lombarda, e Bistecchina?!?! Reloaded, diaframma di manzo, radicchio alla brace e miele di castagno, propone in questa versione da leccarsi i baffi, uno dei tagli più teneri e saporiti del manzo. Kunta Kinte, poi, insalata di radici arrosto, maionese di cavolfiore e senape, costituisce una valida alternativa per vegetariani e non solo, mentre De sera e De Matina, abbina un elemento della cucina popolare come il baccalà, in questo caso mantecato, a polenta taragna e chutney di arancia e spezie.

nocciola-piu

Giunti alla portata finale; i dessert, per regalarsi un piacevole momento di dolcezza c’è Nocciola Più, nocciola soffice, nocciola croccante, sorbetto di cacao e caffè, mentre Merenda Hardcore V.M.18, cioccolato fondente, tabacco cubano e whisky torbato, fa concludere il pasto con una bella sferzata di energia.  Ideale per un tocco di freschezza, invece, Virgin Colada, ananas al naturale, lime e cocco, che assieme al sempreverde Vai Via Dottore, tarte tatin e gelato alla vaniglia, conclude la selezione.

Coperto e servizio sono inclusi nel prezzo e alcune portate sono disponibili anche nella mezza porzione.

Matteo Fronduti, reduce dai successi televisivi che lo hanno proclamato primo Top Chef Italia, porta nel suo Ristorante un menù ancora un volta in grado di proporre qualcosa di veramente “buono” ed originale, capace sia di stupire, ma soprattutto soddisfare i suoi clienti.

Tags

Maruska
Ha una certa età, ha lavorato per quarant’anni nel mondo del beauty, sia dalla parte dell’editoria che da “dietro le quinte”. Ha conosciuto tutti, o quasi, i produttori di cosmetici, i creatori di profumi, le fabbriche dei contenitori e degli imballaggi e tutti, o quasi, i profumieri italiani. Ama moltissimo il make-up, cura la pelle ma senza ossessione
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.