Home   /   Corpo  /  Biocosmetica  /  New  /  Millenials Generation (e dintorni)  /   VeraLab Loves Barbie: la nuova capsule collection di solari
VeraLab Loves Barbie: la nuova capsule collection di solari
Share Button

Sicura di sé, ottimista, eco-friendly, la California Girl è un modello a cui ispirarsi che interpreta perfettamente i valori del brand di cosmetica ideato da Cristina Fogazzi.

Veralab, il marchio che ha rivoluzionato il mondo della cosmetica, lancia Veralab Loves Barbie: la nuova capsule collection di solari dedicato a Barbie Malibu e al lifestyle delle west coast americana. thefutureofgreenispink

“Sono molto orgogliosa di presentare il progetto Veralab Loves Barbie: la California Girls è una ragazza sicura di sè, ottimista, eco-friendly, amante dell’ attività outdoor, proprio come piace a noi. E’ un modello di vita a cui ogni persona può ispirarsi per raggiungere i propri sogni, che interpreta perfettamente la filosofia di Veralab sui temi di inclusività, autoaccettazione e amore verso sè stesse” dichiara Cristina Fogazzi . 

parasole-veralab-loves-barbie-30

Veralab Loves Barbie Parasole SFP 30

parasole-veralab-loves-barbie-50 Veralab Loves Barbie Parasole SPF 50

In occasione dei 50 anni di Barbie Malibu. VeraLab ha voluto renderle omaggio regalando alle sue addicted il sogno di vivere le atmosfere delle meravigliose spiagge di Malibu con una linea di solari leggermente profumata al cocco, pensata per poter trascorrere lunghe giornate al sole, in armonia con sè stesse e la natura. VeraLab è infatti una collezione eco-friendly, la cui formulazione rispetta la barriera corallina in conformità al Trattato Coralli Hawaii

verlab-loves-barbie-doposole1Veralab loves Barbie Doposole

Non da meno sono i flaconi, che sono stati prodotti in un’ottica di sostenibilità ambientale secondo la filosofia Recycle Lovers di Veralab. Acquistando tutta la linea, le Barbie-VeraLab lovers vengono omaggiate con una mini bag per la spiaggia..

minibagveralab

Tags

Maruska
Ha una certa età, ha lavorato per quarant’anni nel mondo del beauty, sia dalla parte dell’editoria che da “dietro le quinte”. Ha conosciuto tutti, o quasi, i produttori di cosmetici, i creatori di profumi, le fabbriche dei contenitori e degli imballaggi e tutti, o quasi, i profumieri italiani. Ama moltissimo il make-up, cura la pelle ma senza ossessione
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.