Home   /   Arte e Spettacolo  /  Social  /  news  /   “SOLO UNO SBIRRO” E’ IL NUOVO LIBRO DI ELISABETTA VIOLANI
“SOLO UNO SBIRRO” E’ IL NUOVO LIBRO DI ELISABETTA VIOLANI
Share Button

“Solo uno Sbirro” è la storia di un giovane che dal Meridione si trasferisce nel Nord Italia per entrare in polizia. Inizia la carriera facendo il piantone e poi il celerino. Dalla celere si ritrova alle volanti, per poi approdare all’antidroga e infine alle squadre speciali.

Durante il suo percorso di vita, il protagonista incontra i personaggi più disparati, sia fra i colleghi che sulla strada, un vero e proprio microcosmo dove ogni essere umano acquisisce una precisa identità e una dignità che lo rendono degno di esistere, perché anche il peggiore svolge un ruolo nella crescita personale del poliziotto.

Il protagonista affronta le situazioni umane più complesse e con il passare del tempo acquisisce sempre maggiore consapevolezza di sé e della realtà che lo circonda. Spesso si trova coinvolto in situazioni tragiche, talvolta tragicomiche, che inizialmente lo spiazzano, ma che poi riesce a gestire grazie ad una sua saggezza innata, atavica, proveniente dalle generazioni che lo hanno preceduto.

L’arco di tempo durante il quale si svolge l’azione è molto ampio, per cui, oltre alle vicende personali del protagonista e di tutti gli altri personaggi, vengono raccontati anche i mutamenti che a poco a poco avvengono in polizia, in particolare la smilitarizzazione e il lento decadimento delle risorse che comporta l’inesorabile peggioramento delle condizioni di lavoro dei poliziotti.

Nel finale verrà rivelato il perché del titolo “Solo uno Sbirro”.

Pagine: 94 p., Brossura
  • EAN: 9788895463568

elisabetta-violani

Elisabetta Violani nasce a Genova, si diploma in lingue e si laurea in Scienze Biologiche.

Dopo aver conseguito il titolo di Dottore di Ricerca nel campo delle Neuroscienze, lavora a lungo come ricercatrice in Università. Nel 2016 pubblica “Scrivere per non morire. Memorie tragicomiche di un’ex ricercatrice” con Giovanelli Edizioni, a cui seguono “Cronache dal Quartiere Galleggiante” e “Racconti per fuori di testa”, pubblicati nel 2018 sempre con Giovanelli Edizioni. Nel 2019 scrive “Il sole bacia chi vuole” (Giovanelli Edizioni) e “Storie magiche per ragazzi in gamba” (Tomolo-Edigiò Edizioni), antologia di favole premiata durante il Festival LibriAMOdena 2019. Il suo racconto inedito “Meccano” è stato pubblicato sul periodico “Il Monviso” in occasione del crollo del ponte Morandi di Genova. Con il libro d’esordio “Scrivere per non morire. Memorie tragicomiche di un’ex ricercatrice” vince il Premio “In Punta di Penna” al VII Premio Letterario Internazionale Città di Sarzana 2019. Con il racconto inedito “Europa” risulta tra i finalisti del Premio La Quara 2019, racconto che viene inserito nell’antologia “Europa” di Infinito Edizioni. Il 14 settembre 2019 presenta il recital “Ridendo, quindi sul serio”, ispirato ai suoi primi tre libri, presso La Stanza della Poesia del Palazzo Ducale di Genova assieme ad attori e musicisti del Teatro di Genova. Nel mese di dicembre 2019 partecipa con un suo racconto all’antologia “Natale a Genova” edito da Neos Edizioni.

Tags

cipria
redazione Cipria Magazine
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.