Home   /   New  /  Viso  /  Luxury skin care  /   Pelle chiara e luminosa con White Caviar
Pelle chiara e luminosa con White Caviar
Share Button

PPer ritrovare la luminosità di una pelle sana e dall’aspetto più giovane, La Prairie ha creato White Caviar Illuminating Pearl Infusion.
Rossore, macchie pigmentarie che si sviluppano nel tempo e il colorito spento causato da fattori ambientali, impediscono alla pelle di risplendere in profondità.

I ricercatori La Prairie hanno creato un nuovo, rivoluzionario brevetto nel complesso campo della luminosità della pelle: White Caviar Illuminating Pearl Infusion, con un’esclusiva formula Illuminante.
Agendo sulle tre barriere cromatiche per ottenere una pelle luminosa, White Caviar Illuminating Pearl Infusion illumina e rassoda – con risultati visibili in sole quattro settimane

LaPrairie White Caviar

White Caviar Illuminating Pearl Infusion: come funziona

restituisce alla pelle il suo aspetto giovane e chiaro. Il tono della pelle è luminoso, le macchie scure esistenti si attenuano e lo sviluppo delle nuove viene inibito prima che cominci. Il rassodamento e l’elasticità migliora. Incapsulato nelle nuove cangianti perle di caviale bianco, integre fino all’ultima goccia, White Caviar Illuminating Pearl Infusion è tanto incantevole quanto efficace. Per la prima volta le tre barriere chiave vengono contrastate da una formula rivoluzionaria, svelando così una pelle sana e luminosa ed un aspetto chiaro ed uniforme.

LaPrairie White Caviar 3

White Caviar Illuminating Pearl Infusion: come si usa

Mattina e / o sera dopo la detersione e la tonificazione. Applicare delicatamente sul viso con la punta delle dita, evitando la zona del contorno occhi. Lasciare assorbire completamente prima dell’applicazione successiva di White Caviar Illuminating Moisturizing Cream, per una pelle luminosa.

LaPrairie White Caviar 2

White Caviar Illuminating Pearl Infusion: quanto costa

Tags

Maruska
Ha una certa età, ha lavorato per quarant’anni nel mondo del beauty, sia dalla parte dell’editoria che da “dietro le quinte”. Ha conosciuto tutti, o quasi, i produttori di cosmetici, i creatori di profumi, le fabbriche dei contenitori e degli imballaggi e tutti, o quasi, i profumieri italiani. Ama moltissimo il make-up, cura la pelle ma senza ossessione
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.