Home   /   New  /  news  /  Note di bellezza  /  Trucco  /  Lezioni di trucco  /   Trucco occhi: consigli su come usare l’eyeliner
Trucco occhi: consigli su come usare l’eyeliner
Share Button

Per valorizzare la forma e il colore degli occhi, occorre scegliere il make up giusto. Un buon trucco, infatti, permette d’illuminare lo sguardo, rendendolo magnetico e sensuale, e di cancellare dal volto eventuali segni di stanchezza.

Per ottenere un trucco occhi di grande effetto, è quasi scontato ricorrere all’eyeliner, che ha il pregio di regalare profondità allo sguardo; molte donne, tuttavia, rinunciano a usarlo, perché temono di creare sbavature, macchie e un antiestetico “effetto panda” intorno agli occhi.

Queste preoccupazioni, però, sono infondate, poiché bastano pochi accorgimenti per imparare ad applicare bene l’eyeliner, rendendolo così un prezioso alleato del make up quotidiano.

L’eyeliner e la forma degli occhi

Valutare con attenzione la forma dei propri occhi è il passo preliminare e necessario per usare l’eyeliner in maniera corretta, senza appesantire lo sguardo.

Chi ha gli occhi a mandorla, che donano sempre al volto un aspetto un po’ esotico, può accentuarne la bellissima forma allungata grazie all’eyeliner. In questo caso, l’ideale è tracciare una linea decisa ma non troppo spessa.

L’eyeliner è adatto anche per il trucco degli occhi piccoli, in particolare per ingrandirli, a patto però di non commettere errori nella stesura. È molto importante limitarsi a tracciare la riga da metà occhio in poi, evitando di arrivare fino al dotto lacrimale. La linea deve essere sottile e ispessirsi soltanto verso la parte più esterna dell’occhio, per ottenere un effetto discreto e sobrio, che non spenga lo sguardo.

Chi ha gli occhi grandi può invece usare l’eyeliner liberamente, sia nella rima superiore sia in quella inferiore. Se però gli occhi sono rotondi, è consigliabile stenderlo soltanto lungo il bordo delle ciglia superiori, e disegnare poi una piccola coda verso l’esterno per allungarli.

Come applicare l’eyeliner

Quando si utilizza l’eyeliner, conviene sedersi davanti a uno specchio ben illuminato, guardare leggermente verso il basso e, per evitare che la mano tremi, appoggiare il gomito su una superficie dura e stabile. A questo punto si è pronte per tracciare la riga, puntando il pennino o il pennello dell’eyeliner con un’inclinazione di circa 45 gradi.

Se si è alle prime armi o soltanto molto insicure, non bisogna perdersi d’animo, perché in commercio si trovano comodissimi stencil di varie dimensioni e forme, perfetti da usare sugli occhi per creare linee spesse o sottili e per sbizzarrirsi ogni giorno con trucchi diversi.

In mancanza di questi stencil, si può ricorrere a una soluzione “casalinga” ma molto efficace, che permette di tracciare la linea senza incertezze e sbavature: basta prendere due piccoli pezzi di scotch e porli, in maniera obliqua, a partire dagli angoli esterni delle palpebre fino alle tempie.

Se invece si preferisce evitare lo scotch, è sufficiente servirsi di una matita occhi e tracciare piccoli puntini lungo le ciglia, per poi unirli con una riga di eyeliner.

Tags

cipria
redazione Cipria Magazine
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.