Home   /   Arte e Spettacolo  /  Social  /  news  /   CHI È SENZA PECCATO -THE DRY-
CHI È SENZA PECCATO -THE DRY-
Share Button

CHI È SENZA PECCATO -THE DRY-

 (copia sottotitolata)

 un film di ROBERT CONNOLLY

con

ERIC BANA     GENEVIEVE O’REILLY

KEIR O’DONNELL     JOHN POLSON     JULIA BLAKE

poster-chi-e-senza-peccato

 distribuito da

 notorius-pictures

L’ingresso al cinema dovrà essere effettuato senza creare assembramento e rispettando il distanziamento di un metro.

In ottemperanza alle misure di contenimento del contagio è richiesto l’utilizzo della mascherina in sala.

durata: 117’ 

DALL’11 NOVEMBRE AL CINEMA

Dopo essere entrato nella storia del cinema australiano – prima come uno dei maggiori incassi al box-office nel week-end di apertura, e poi come uno dei maggiori incassi di sempre al box-office nazionale – arriva, finalmente, anche nelle sale italiane Chi è senza peccato – The Dry. Crime thriller scritto e diretto da Robert Connolly (The Turning) e basato sul pluripremiato bestseller di Jane Harper, il film vede Eric Bana nei panni dell’agente federale Aaron Falk, che fa ritorno al suo paese d’origine dopo oltre vent’anni per un tragico funerale e riapre il vecchio caso di un omicidio irrisolto. Nel cast anche Genevieve O’Reilly (Guerre stellariTolkien), Keir O’Donnell (American SniperIl pianeta delle scimmie) e John Polson (Tutto ciò che siamoMission: Impossible II).

Chi è senza peccato – The Dry sarà distribuito da Notorious Pictures a partire dal prossimo 11 novembre.

La nuova edizione del romanzo “Chi è senza peccato” di Jane Harper sarà disponibile in libreria a partire dal 20 ottobre 2021 edita da Bompiani.

the_dry_190308_0257

CLICCA PER GUARDARE IL TRAILER

L’agente federale Aaron Falk (ERIC BANA) torna nella sua città natale dopo un’assenza di oltre vent’anni per partecipare al funerale del suo amico d’infanzia, Luke (MARTIN DINGLE WALL), che secondo quanto riportato avrebbe ucciso sua moglie e suo figlio prima di togliersi la vita – vittima della follia che ha devastato questa comunità dopo più di un decennio di siccità. Kiewarra, come molti piccoli centri rurali, sta morendo per l’assenza di acqua e lo stato di abbandono. Le dolci colline verdi che Aaron si è lasciato alle spalle quando si è trasferito a Melbourne sono ora di un marrone malandato e arido. Il fiume impetuoso in cui lui e Luke erano soliti nuotare è svanito, lasciando una mostruosa cicatrice sulla terra. Al funerale di Hadler, la comunità di Kiewarra si riunisce nel dolore, cercando di dare un senso alle tragiche circostanze. Falk nota molti volti familiari e uno, almeno, è contento di vederlo: Gretchen (GENEVIEVE O’REILLY), la fidanzata del liceo di Luke, ora madre single e contadina. Su richiesta dei disperati genitori di Luke, Gerry (BRUCE SPENCE) e Barb Hadler (JULIA BLAKE), Falk accetta con riluttanza di rimanere e indagare sul crimine insieme a un giovane poliziotto locale, il sergente Greg Raco (KEIR O’DONNELL).

the_dry_190307_0102

Raco stenta a riprendersi dopo aver scoperto i corpi di Karen e Billy Hadler, cosa che ha causato una grande preoccupazione in sua moglie incinta, Rita (MIRANDA TAPSELL). Uno dei pochi che accolgono con piacere l’arrivo di Falk è il preside della scuola Scott Whitlam (JOHN POLSON), un altro outsider di quella affiatata comunità, arrivato da poco in città con sua moglie Sandra (RENEE LIM) e ignaro del misterioso passato di Falk.

Whitlam diventa un alleato di Falk e Raco nelle loro CHI È SENZA PECCATO – THE DRY 5 indagini, mentre aiuta la comunità scolastica a risollevarsi da quella tragedia senza precedenti. Mentre Falk e Raco indagano sulla vita di Luke, Falk inizia ad aprire una vecchia ferita: la misteriosa morte di un’altra amica d’infanzia, la diciassettenne Ellie Deacon (BEBE BETTENCOURT).

the_dry_190225_0255

I ricordi del passato tornano a galla: una calda estate, più di vent’anni prima, quando quattro amici adolescenti – Aaron (JOE KLOCEK), Luke (SAM CORLETT), Gretchen (CLAUDE SCOTT-MITCHELL) ed Ellie – si godevano la libertà della vita di campagna. E Falk si ritrova faccia a faccia con un passato a cui pensava di essere sfuggito da tempo. Falk inizia a sospettare che questi due crimini, separati da decenni, siano collegati e che un malessere più profondo si nasconda sotto la superficie rovente di questa città. Mentre Falk lotta per dimostrare non solo l’innocenza di Luke ma anche la sua, dovrà fare i conti con il pregiudizio nei suoi confronti e la rabbia repressa di una comunità terrorizzata, inclusa la famiglia di Ellie, il padre Mal Deacon (WILLIAM ZAPPA) e il cugino Grant Dow (MATT NABLE) – che erano convinti che Aaron avesse ucciso Ellie, e sono furiosi per il suo ritorno. 11 NOVEMBRE AL CINEMA

Nessuno in città è al riparo dai sospetti e tutti nascondono oscuri segreti. Grant Dow viene interrogato, insieme all’agricoltore locale Jamie Sullivan (JAMES FRECHEVILLE), che è stata l’ultima persona ad aver visto Luke Hadler vivo. Mentre lo stato di siccità peggiora e il caldo aumenta, Kiewarra è una polveriera pronta a prendere fuoco da un momento all’altro.

CAST ARTISTICO:

the_dry_190225_0021

ERIC BANA Aaron Falk

GENEVIEVE O’REILLY Gretchen

KEIR O’DONNELL Greg Raco

JOHN POLSON Scott Whitlam

JULIA BLAKE Barb Hadler

BRUCE SPENCE Gerry Hadler

MATT NABLE Grant Dow

WILLIAM ZAPPA Mal Deacon

JAMES FRECHEVILLE Jamie Sullivan

JOE KLOCEK Aaron Falk da giovane

CLAUDE SCOTT-MITCHELL Gretchen da giovane

SAM CORLETT Luke da giovane

BEBE BETTENCOURT Ellie Deacon

MIRANDA TAPSELL Rita

DANIEL FREDERIKSEN Dottor Leigh

JEREMY LINDSAY TAYLOR Eric Falk

EDDIE BAROO McMurdo

RENEE LIM Sandra Whitlam

 ROBERT CONNOLLY – Regista Robert Connolly è uno dei più rinomati registi australiani. I suoi film includono il thriller politico Balibo con Oscar Isaac e Anthony LaPaglia, il successo al botteghino Paper Planes con Julian Dennison e Sam Worthington, e il lungometraggio The Turning con Cate Blanchett e Rose Byrne. Ha recentemente terminato le riprese di The Dry con Eric Bana, in collaborazione con Made Up Stories di Bruna Papandrea. La società di produzione australiana di Robert, Arenamedia, è rinomata per aver sostenuto le idee audaci e avventurose di giovani artisti all’inizio della loro carriera, tra cui Mia Wasikowska, Clare McCarthy, Justin Kurzel e più recentemente i registi indigeni Stephen Page (di cui ha prodotto il film d’esordio Spear) e Jub Clerc. Il lavoro di Arenamedia è stato guidato da un’agenda sociale e politica rivolto al cambiamento e dal profondo impatto sul cinema. In televisione, Robert ha diretto The Slap, Barracuda, il film biografico su Julian Assange Underground per NBC Universal e Deep State per Fox Network Group, con Mark Strong. Il suo prossimo film è un adattamento di Blueback di Tim Winton, una favola per tutte le età che prende vita sull’oceano.

STEFAN DUSCIO – Direttore della Fotografia L’amore di Stefan nel raccontare le storie è iniziato come illustratore, realizzando fumetti. Dopo essersi laureato in Media Arts alla RMIT University di Melbourne, ha scoperto di poter raccontare storie attraverso la fotografia e la realizzazione di film. Da allora ha girato lungometraggi per il cinema e la televisione, video musicali, documentari e innumerevoli spot pubblicitari. Stefan ha girato The Mule con Angus Sampson, presentato in anteprima al South by South West di Austin, in Texas, nel 2014. È stato anche il Direttore della Fotografia di Galore, il film d’esordio di Rhys Graham, presentato in anteprima al Melbourne International Film Festival nel 2013 e per il quale Stefan ha ricevuto il Gold Award agli ACS Awards per la migliore fotografia in un lungometraggio. Stefan ha anche girato due capitoli di The Turning, l’adattamento cinematografico del romanzo di Tim Winton; Small Mercies di Rhys Graham e il capitolo di Mia Wasikowska, Long Clear View. Stefan ha girato il film Canopy, presentato in anteprima al Toronto International Film Festival nel 2013.

the_dry_190225_0184

I suoi CHI È SENZA PECCATO – THE DRY 27 crediti televisivi includono Barracuda prodotto da Matchbox Pictures per il quale Stefan è stato premiato ai Victorian ACS Awards. Stefan ha girato due videoclip musicali per l’album di Beyonce pubblicato alla fine del 2013, per le tracce “Mine” e “Ghost”. Stefan è stato il Direttore della Fotografia del film Backtrack, scritto e diretto da Michael Petroni, con Adrien Brody per il quale è stato premiato ai National ACS Awards Gold Tripod 2017 e ai Victorian ACS Awards Gold 2016 per il miglior lungometraggio. Nel 2016, Stefan ha girato il lungometraggio di Greg McLean Jungle con Daniel Radcliffe che ha aperto il Melbourne International Film Festival 2017 e ha girato il film di fantascienza di Leigh Whannell Upgrade, coprodotto da Goalpost Pictures e Blumhouse Productions. Nel 2018, Stefan ha girato Judy & Punch di Mirrah Foulkes coprodotto da Blue-Tongue Films e VICE Media, presentato in anteprima al Sydney Film Festival 2019 e nominato per il Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival 2019, e Sweetheart, prodotto da Blumhouse Productions. Nel 2019, Stefan ha girato il film di Robert Connolly The Dry, con Eric Bana e prodotto da Made Up Stories, e il film di Leigh Whannell The Invisible Man basato sul romanzo di HG Wells, con Elizabeth Moss e coprodotto da Goalpost Pictures e Blumhouse Productions.

Tags

Patrizia Gallini
Patrizia Gallini
I colori, l’aspetto e i modi sono da nobildonna veneziana, ma le sue origini sono piemontesi. Ha il sorriso affettuoso e sereno di chi si appresta a offrirti il tè con i pasticcini, ma in realtà sta discutendo di business con la fermezza di un panzer. Il suo “buen ritiro” è un antico mulino nel torinese, quando non è “occupato” dai suoi quattro nipotini. Di lavoro fa la P.R. , e naturalmente è il boss della sua agenzia. Per passione frequenta gli chef stellati, ama leggere e segue tantissimi spettacoli teatrali e, naturalmente, ci rende partecipi dei suoi incontri attraverso le nostre pagine.
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.