Home   /   Social  /  news  /  Travel  /   Con il gatto in vacanza: dal trasportino alla scelta del mezzo. I consigli
Con il gatto in vacanza: dal trasportino alla scelta del mezzo. I consigli
Share Button

I gatti sono animali abitudinari e poco propizi a cambiamenti repentini e spostamenti. Se hai deciso di portare il tuo gatto in vacanza ricordati che per lui spostarsi potrebbe essere un trauma. Se però il viaggio è inevitabile cerca di rendere il viaggio del tuo compagno a 4 zampe il meno stressante possibile.

Con che mezzo viaggiare?

Auto: la macchina è sicuramente il mezzo più confortevole ed indicato per viaggiare con il nostro gatto. Il gatto viaggerà nel trasportino ed è importante avere sempre a portata di mano ciotole con cibo, acqua e giochi. La temperatura del veicolo non deve essere né troppo calda né troppo fredda ed è raccomandabile lasciare sempre il finestrino leggermente aperto affinché possa entrare aria. Se il tragitto è lungo, è consigliabile fare varie soste ed aver abituato il gatto a viaggiare in auto in precedenza con tragitti più corti.

Se non potete optare per la macchina, quasi tutti i mezzi pubblici accettano animali domestici. Non dimenticarti di informarti sulle modalità di trasporto e sui prezzi del biglietto per il tuo gatto.

Treno e autobus: Da qualche anno l’accesso agli animali domestici è consentito anche sui treni e sugli autobus di linea. Generalmente questi mezzi richiedono che l’animale stia nel trasportino durante il tragitto.

Nave: se la tratta sarà via mare ricordati di prenotare, se possibile, una cabina specifica per animali. Ogni compagnia ha il suo regolamento ed è necessario consultarlo prima di affrontare il viaggio per sapere le condizioni in cui dovrà viaggiare l’animale. Assolutamente vietato lasciare il gatto in macchina nel parcheggio della nave! Oltre ad essere vietato, il caldo potrebbe causare un malanno al tuo compagno di viaggio.

Aereo: come le compagnie navali, anche le compagnie aeree hanno delle normative sul trasporto di animali domestici. È bene informarsi prima di prenotare il volo. Generalmente gli animali di taglia piccola possono viaggiare in cabina se non si è superato il numero massimo accettato. Per questo è fondamentale prenotare il biglietto del vostro gatto con largo anticipo.

Trasportino

Indipendentemente dal mezzo di trasporto che sceglierai, per poter viaggiare con il vostro gatto avrai bisogno di un trasportino. Se stai cercando un trasportino posso consigliarti la borsa trasportino di Cuccioletti.it

 

Essendo il gatto un animale diffidente è importante abituarlo al nuovo oggetto prima del viaggio. Puoi mettere il trasportino in casa inserendo giochi, una copertina e magari anche del cibo per far si che il gatto riconosca il trasportino e si senta a suo agio il giorno del viaggio.

In base al mezzo di trasporto scelto, assicurati delle dimensioni accettate del trasportino dalla compagnia di trasporto.

Prima di partire

Ci sono alcuni punti basilari da tener presenti prima di partire, indipendentemente dal mezzo scelto. Da mettere in valigia per il tuo amico a 4 zampe: ciotole, cibo, cuscino/copertina secondo le abitudini e giochi da lui preferiti. Imprescindibile il libretto/passaporto sanitario che potrà essere richiesto dalla compagnia di trasporto e se possibile una visita veterinaria per assicurarci della buona salute del gatto!

Tags

cipria
redazione Cipria Magazine
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.