Home   /   Food  /  Life Style  /  Cucina stellare  /  Social  /  New  /  Travel  /   La primavera è arrivata al Ristorante Manna
La primavera è arrivata al Ristorante Manna
Share Button

Via i cappotti e fuori gli occhiali da sole! La Primavera con le sue dolci temperature e gli alberi in fiore è arrivata a scalzare l’Inverno e con l’arrivo della bella stagione anche Matteo Fronduti, titolare del ristorante milanese Manna (Piazzale Governo Provvisorio n.6) nonché primo Top Chef d’Italia, ha pensato di solleticare il palato dei suoi clienti con un fresco e accattivante menù.

Matteo FrondutiLo chef Matteo Fronduti

Ci si avventura subito nella nuova carta con gli antipasti, dai nomi e accostamenti stravaganti: Senza Alcun Dubbio è un piatto che porta in tavola la freschezza dell’ombrina marinata, abbinata a sedano e mandarino, così come Bulli, melone bianco, melissa, pepe di sichuan e murici, è un piatto vivace e perfetto per le temperature della mezza stagione. I clienti più audaci, invece, gradiranno sicuramente Che Coraggio, che come dichiara lo stesso nome, si presenta come un mix davvero particolare, ma decisamente convincente: fegato di vitello, rafano, marsala e cioccolato bianco. Infine, per gli amanti delle verdure ma non solo, In Bianco e Nero. E Viola propone patate viola al cartoccio, fonduta di toma della rocca e tartufo nero.

ristorante-manna

Una sala del Ristorante Manna

Proseguendo con i primi: Lepre di Manzo, maccheroni, sugo di lepre, lepre sotto sale, fegato grasso, pere e senape, è l’eccentrica e gustosa proposta “carnivora” dello Chef, mentre Plagio, spaghetti, pane, burro e acciughe, abbina in modo sapiente ingredienti semplici e d’uso comune. Immancabile, poi, il risotto, fiore all’occhiello di Fronduti che in Chiang Mai: riso mantecato con scampi crudi, arachidi, lime, coriandolo e molto peperoncino, scatena tutto il proprio estro. Conclude la selezione Ma Perché!?, gnudi di ricotta e pecorino, zuppa di piselli, menta e tè tencha.

ristorante Manna

Riassunti, una delle proposte del Ristorante Manna 

Entrando nel vivo con i secondi, qui troviamo Riassunto di Pollo, coscia al miele speziato, terrina di fegatini, fricassea di rigalie e fritto misto che, come Cheek to Cheek, guancia di maiale, vino bianco speziato e crescione acquatico, esalta al meglio i sapori della carne. Con la Testa e con i Piedi, invece, offre ai palati più gourmet un altro accostamento gustoso ma inusuale: calamari con passata di ceci e bottarga. Adatto ai vegetariani ma non solo, poi, Hai Detto Asparago, asparagi bianchi, asparagi verdi, mandorle e tuorlo.

In conclusione, per i golosi, i tanto amati dolci: Vai Via Dottore, tarte tatin con gelato alla vaniglia, è un best-seller e presenza fissa del menù di Fronduti, mentre ritorna nella carta primaverile Molto Pistacchio, gelato di pistacchio e barbajada tiepida. Eton Mess, invece, vede la personale reinterpretazione dello Chef, a base di mascarpone, fragole, rabarbaro, aceto e basilico, del celebre dessert di origine anglosassone. Infine, per concludere egregiamente sia menù che pasto, niente po’ po’ di meglio che un dolce perfetto per bambini e amanti del cinema: Odeon, cioccolato fondente, pop corn e caramello salato.

Per poter gustare al meglio tutti i piatti (specialmente i primi), alcuni di essi sono disponibili nelle mezze porzioni.

Matteo Fronduti porta in tavola un menù primaverile assolutamente “anarchico”, in cui emerge tutta la sua prorompente personalità, volta a proporre qualcosa di buono che vada al di là dei dogmi della tradizione, con la volontà costante di sperimentare, per migliorare sempre la propria proposta.

Coperto e servizio sono inclusi nel prezzo.

Manna Ristorante, Piazzale Governo Provvisorio 6, 20127 Milano

Tel. 02.26809153

www.mannamilano.it

Chiuso la domenica

Tags

Francesca
Per oltre vent’anni ha lavorato al fianco di Maruska con la stessa passione. Vuole festeggiare i suoi primi...quarant’anni (o qualcosa di più) condividendo desideri, dubbi, esigenze e scoperte dell’universo della bellezza con il maggior numero possibile di amiche. E’ sempre truccata e le piace cambiare. Manie? Le unghie!
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.