Home   /   Food  /  Life Style  /  Cucina stellare  /  Social  /  New  /   Nei vini di Monteverro una storia di passioni
Nei vini di Monteverro una storia di passioni
Share Button

Monteverro, porta nel suo nome l’essenza di questo territorio ricco di carattere, dove ‘verro’ è sinonimo di Cinghiale, il re incontrastato della fauna locale.

I vini Monteverro nascono dalla passione, quella del tedesco Georg Weber per i vini di pregio che colleziona, per la Toscana e per Julia, violinista, anche lei amante della Toscana. Un’incontro di anime e di passioni che non poteva non produrre un quasi miracolo.

photo by Leif Carlsson

photo by Leif Carlsson

La storia di Monteverro diventa ufficialmente un’impresa di famiglia, a cui Julia e Georg si dedicano con la “testa” e con il “cuore”. Oggi i Weber guidano la Cantina coadiuvati da un team di esperti a livello internazionale: l’enologo Matthieu Taunay, Michael Voegele – Direttore Generale -, Andreas Comploj – Direttore commerciale -, Michel Rolland – Consulente enologico -, e Jean Hoefliger – consulente. A rafforzare il legame con il territorio uno staff in tenuta e nella cantina tutto locale, che conosce il terreno e con cui instaurare un rapporto di confronto costante. I proprietari infatti, benché risiedano in Germania, sono molto coinvolti nella realtà quotidiana e in contatto costante con l’azienda, dove amano trascorrere anche tutto il loro tempo libero.

photo by Leif Carlsson

photo by Leif Carlsson

Monteverro: la squadra

La squadra di lavoro perfetta, una grande passione, una buona dose di impegno e tenacia e una proprietà “illuminata” fanno di Monteverro una realtà d’eccellenza con vigne tenute come giardini di
Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Petit Verdot, insieme a Syrah e Grenache.

Monteverro: i vini

Nel 2011 le bottiglie di Monteverro hanno iniziato la loro strada nel mondo, con 4 diverse etichette. Oggi se ne contano 6, Monteverro, Tinata, Chardonnay, Terra di Monteverro, Verruzzo e Vermentino.

Monteverro: per saperne di più: monteverro

Tags

Maruska
Ha una certa età, ha lavorato per quarant’anni nel mondo del beauty, sia dalla parte dell’editoria che da “dietro le quinte”. Ha conosciuto tutti, o quasi, i produttori di cosmetici, i creatori di profumi, le fabbriche dei contenitori e degli imballaggi e tutti, o quasi, i profumieri italiani. Ama moltissimo il make-up, cura la pelle ma senza ossessione
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.