Home   /   Beauty  /  New  /  news  /  Provato per voi  /  Social  /  Trucco  /  Lezioni di trucco  /   Fitting Makeup alla MBA Academy Milano!
Fitting Makeup alla MBA Academy Milano!
Share Button

Ho partecipato con molto piacere ad un incontro illustrativo su una tecnica di make up denominata Fitting Makeup di Elisa Calcinari alla Mba Academy, prestigiosa scuola di make up che ho frequentato recentemente con il Corso base T1 Correttivo e Abbellimento e T2 Fotografico, Sposa, Fashion. Ve ne avevo parlato qui col mio post tre lezioni di makeup alla Mba (Corso trucco Correttivo) e qui col post sul Corso trucco fotografico!

Sono tornata più che volentieri per rivedere compagne di corso, docenti e responsabili ma soprattutto molto incuriosita dal tema del corso, il Fitting Makeup, ovvero il trucco su misura, facile da portare, che valorizza la bellezza unica di ogni donna sottolineando le sue naturali caratteristiche.

fitting-makeup-elisa-calcinari

La docente, Elisa Calcinari, è truccatrice professionista del makeup e specializzata in effetti speciali di trucco, non avevo avuto modo di conoscerla e mi è piaciuta subito per il suo essere esplosiva e coinvolgente!

Ma veniamo alla sua tecnica particolare, intanto non si tratta di trucco correttivo che corregge e a volte stravolge e geometrizza il volto, il suo obiettivo enfatizzare la bellezza naturale intervenendo con tecniche di chiari e scuri. Spesso infatti ci sono regole e più spesso trend che non possono essere applicati a qualsiasi forma di volto, perché ognuno è unico e ha le proprie peculiarità. A volte difetti considerati generali nell’immaginario comune, possono invece essere caratterizzanti della bellezza della persona.

elisa-calcinari

A Elisa non interessa ovalizzare a tutti i costi il viso con tecniche di contouring, la cosa fondamentale è tirare fuori la bellezza andando a intervenire su una base perfetta e un trucco che ritrovi i colori che già sono parte della persona. Elisa ci ha fatto un discorso che in certi versi stravolge un pochino le mie convinzioni, tra queste sulla teoria dei colori complementari nel trucco, ad esempio il correttore verde per i rossori che ho sempre utilizzato, diventa superfluo perché quanto serve per una base perfetta è:

  •  un fondo che sia identico al colore di base della pelle

 

attenzione sempre alla scelta del fondotinta, sempre da provare sulla mandibola, vicinissimo al collo, il colore NON deve essere diverso dal collo!

 

  • tre colori per i chiari: bianco, arancio, giallo, per trovare il giusto e perfetto colore “luce” (più chiaro del fondo) per minimizzare le discromie e farle sparire

 

  • uno scuro, marrone medio freddo come colore per le “ombreggiature” naturali del volto

 

Elisa cosa ci mostra: crea la tela bianca sul viso col fondotinta, mettendolo su tutto il volto, anche contorno occhi. Questo può scurire quindi alcune parti che verranno corrette dopo, ricrea anche le “discromie” aggiunge ad esempio il rossore come blush sulle guance e poi con i tre colori dei chiari, mette in luce e nasconde le occhiaie o altre discromie del viso con un lavoro quasi chirurgico sempre guardando la modella allo specchio: perchè è un lavoro fatto allo specchio che evidenza particolari che spesso l’occhio e la vista diretta non rilevano.

Ha così truccato una ragazza di 47 anni annullando le sue discromie, dandole un’aspetto curato, sano e fresco, con la pelle perfetta con un finish naturale. Il trucco occhi che ben si armonizzava coi suoi colori e labbra rimpolpate.

Chiaramente è il suo metodo, è il suo studio. E’ necessario avere una formazione specifica, “classica” in tema di trucco e le scuole di make up come la MBA ci sono per questo e io devo la mia formazione ai corsi che ho fatto; del resto: cit. mia amica e collega Peggy Makeup – anche Lucio Fontana prima del famoso “taglio” (Concetto spaziale, Attesa 1960) ha avuto una formazione artistica nella sua carriera con sculture modellate, ritratti e lavori su commissione – !

Quindi formazione adeguata, ma soprattutto sperimentare tanto, tantissimo, sui differenti volti, forme e tipi di pelle, per avere varie risposte e risultati, ho adorato la sua filosofia proprio per questo impegno e ricerca e passione per trovare alla fine il proprio concetto personale di make up da interiorizzare ed esteriorizzare e proporre alle proprie modelle per renderle uniche e bellissime!

Elisa sta scrivendo un libro sul Fitting Makeupche uscirà entro Ottobre 2017.

Ci sarà un altro evento dedicato domenica 28 maggio a Milano, sede Mba Academy – Via Santa Marta,18, se interessate scrivetemi marta@cipriamagazine.it :)

 

 

Tags

Marta
Ha qualche anno dopo i 30 con lo spirito da bambina, specialmente quando compra online nuovi trucchi, rossetti e creme e può scartare i pacchettini come a Natale! Adora la buona cucina sana, impazzisce per il sushi, ma anche le "botte di vita" della cucina del sud e sarda (come da origini). Ama scrivere e dare consigli di bellezza e Prova per voi i prodotti direttamente sulla sua pelle e ne è felicissima!
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.