Home   /   Get your look  /  Social  /  Trucco  /  Lezioni di trucco  /   I segreti per valorizzare gli occhi
I segreti per valorizzare gli occhi
Share Button

 

1n questo articolo  Sebastiano Attardo di Imago – Consulenti di Immagine vi svela i trucchi per valorizzare gli occhi, tenendo conto della loro forma

Diverse tipologie di occhi, i segreti per valorizzarli!

Per una migliore performance  un viso truccato non deve mai essere forzato, e non bisogna mai inventare di sana pianta le luci e le ombre, ma bisogna lavorare sui volumi già esistenti.

Ebbene si! Un viso è una scultura! Risulta maggiormente illuminato quando gli occhi sono truccati ad arte e se vogliamo agevolarci il lavoro, basta seguire semplicemente i consigli qui di seguito corrispondenti alla tipologia di occhio, ed il gioco è fatto!

Sebastiano Attardo – Consulente di Immagine

Sebastiano Attardo mentre trucca

Facendo riferimento ai disegni in tabella, possiamo prendere spunto.

  1. OCCHI TROPPO RAVVICINATI. Sono occhi che si presentano solitamente con sopracciglia anch’esse molto vicine e che quindi vanno depilate leggermente all’attaccatura per dare una prima impressione di distanziamento dello sguardo. Applicate poi una matita scura sul bordo dell’occhio marcando principalmente gli angoli esterni dove abbonderete anche col mascara. Divertitevi con gli ombretti ad intensificare i volumi naturali soprattutto nella parte esterna (che li applichiate con le dita o con i pennelli è una vostra scelta di gusto!)
  2. OCCHI TROPPO DISTANZIATI. Vale la regola opposta. Il trucco sarà principalmente concentrato nella zona centrale: passate una matita uniforme su tutto il perimetro dell’occhio; applicate abbondante mascara e ombretti con un andamento ascendente e verso l’attaccatura del naso. Se le sopracciglia sono anch’esse troppo distanti, ridisegnatele con una matita a tono.
  3. OCCHI DAL TAGLIO ORIENTALE. Sono caratterizzati da una palpebra mobile molto nascosta che andrà truccata con ombretti chiari. Concentratevi con gli ombretti scuri sulla palpebra fissa, bordate di scuro l’occhio accentuandone l’angolo esterno e riequilibrate il tutto ritoccando le sopracciglia (che dovranno avere una forma spessa). Mascara come se piovesse!
  4. OCCHI TROPPO INFOSSATI. Sono caratterizzati da un osso sovraorbicolare particolarmente sporgente che mette in ombra l’intero occhio: bordate leggermente l’occhio, ed applicate il mascara. Con gli ombretti poi mantenete illuminata la palpebra mobile e scurite l’osso sovraorbicolare che per effetto ottico sembrerà rientare.
  5. OCCHI SPORGENTI. Tipici di una caratteristica ereditaria o conseguenza di una patologia specifica. Cosa fare? Allungate il più possibile l’occhio in orizzontale con una bordatura abbondante e con del mascara. Truccate poi con gli ombretti scuri la palpebra mobile. In questo modo gli occhi sembreranno rientare.

Semplicemente dove volete dare profondità ombreggiate sempre con i colori scuri, e per  dare luminosità e  mettere in evidenza  non deve mancare mai l’ ombretto chiaro; un segreto per le correzioni: mai utilizzare gli ombretti perlescenti, luminosi  madreperlati, glitterati e tutto ciò che mette in risalto perché  la correzione deve rimanere un trucco che c’ è ma non si vede.

LE FORME DEGLI OCCHI

Disegni realizzati da Giuseppe Miccolis

Tags

Sebastiano Attardo
Sebastiano Attardo
Siracusano doc, è un esperto in total look. E' consulente di immagine per vari personaggi della moda, del cinema e della TV e mette la sua esperienza al vostro servizio nel suo Salone di Via Meravigli, 16 a Milano.
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.