Home   /   Medical Beauty  /  Viso  /  La dermatologa  /   Macchie brune in gravidanza, cosa fare?
Macchie brune in gravidanza, cosa fare?
Share Button

Le vostre domande alla dermatologa

Frizza – Milano

Gentilissima dottoressa, leggo sempre con grande interesse i suoi articoli, nei quali ho trovato già le risposte ai miei piccoli problemi.

Adesso sono incinta da due mesi. Ho 34 anni e temo molto le macchie da gravidanza, perché mia sorella ne è piena e a distanza di 4 anni, la situazione non è cambiata.

Cosa posso fare per cercare di prevenire? Sono bruna, con carnagione pallida/giallastra. Sono predisposta?

La ringrazio se vorrà rispondermi

 

Cara Frizza, le macchie brune a cui si riferisce, dette anche cloasma o maschera gravidica, sono dovute all’aumentata stimolazione dei melanociti ad opera di alcuni lipidi placentari. Colpiscono principalmente guance, fronte e baffetti soprattutto nelle donne dal colorito olivastro. L’unico tipo di intervento che si può raccomandare in questi casi, è quello di seguire un buon programma di prevenzione. È fondamentale proteggersi dal sole applicando creme ad elevato fattore di protezione ed evitando le ore più calde. Per quanto riguarda i trattamenti dermocosmetici, è sconsigliabile utilizzare in gravidanza creme o sieri ad azione schiarente e depigmentante. È bene invece prediligere formulazioni antiossidanti in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi.

Per una risposta personalizzata alle tue domande, scrivi alla dottoressa Adele Sparavigna.

nata a Pompei, laureata presso l’Università degli Studi di Napoli ha poi conseguito la Specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il corso di specializzazione ha approfondito le tematiche riguardanti la diagnostica cutanea non invasiva ed in particolare lo studio dell’elasticità della pelle, affiancando la ricerca dermatologica all’attività clinica, cosa che prosegue tutt’oggi attraverso gli studi e le ricerche condotti presso l’istituto Derming di Monza, di cui è fondatrice, e le prestazioni specialistiche presso il suo studio. Per quanto riguarda la ricerca, si dedica allo studio della fisiopatologia cutanea e dell’interazione tra cute e farmaci, prodotti cosmetici, tessuti e, più in generale, tutti i prodotti destinati al contatto con la pelle, pubblicando studi su riviste specialistiche e presentando i propri lavori a congressi nazionali ed internazionali. L’attività clinica, non trascurando le tematiche inerenti le patologie cutanee, si avvale della poderosa esperienza maturata nel campo della ricerca cosmetologica ed estetica ed è da questa visuale privilegiata che nascono i trattamenti e le prescrizioni per una bellezza personalizzata e naturale.

Dove svolge la sua attività: Viale Cesare Battisti 38, 20900 Monza . T. +39 345 2529271 – F. +39 039 2329448 – adele sparavigna

Tags

Adele
Specialista in dermatologia e venerologia. Sorriso solare, è nata a Pompei,dolcezza innata, competenza solidissima. Di sé dice “Non faccio nulla di straordinario, vi aiuto solo a portare la bellezza della vostra anima in superfice"
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.