Home   /   Medical Beauty  /  Viso  /  La dermatologa  /   Rughe e segni del tempo, meglio interventi soft
Rughe e segni del tempo, meglio interventi soft
Share Button

Le domande delle nostre lettrici

Vongolina – Catania

Gentile dottoressa

I suoi articoli sono veramente interessanti e soprattutto chiari. Le vorrei porre il mio problema, anzi, i miei dubbi.

Ho 54 anni e naturalmente, un po’ di zampe di gallina, le due rughe verticali fra le sopracciglia e, quelle che mi danno più fastidio, le due rughe verticali dal naso alla bocca (ho sentito dire che si chiamano “marionetta”).

Vorrei fare qualcosa, ma non vorrei stravolgere i lineamenti e neppure avere quel brutto effetto gommoso che vedo in TV.

Quali sono i trattamenti più nuovi e meno invasivi? Nel mio caso è meglio andare dal dermatologo o dal chirurgo plastico? Mi sembra che ci sia un po’ di caos. Insomma, io vorrei solo rinfrescare un po’ il viso.

Attenderò una risposta, e la ringrazio in anticipo.

Gentile Vongolina, comprendo e condivido l’esigenza di contrastare rughe e segni del tempo in modo naturale senza stravolgere la fisionomia del volto. Proprio per questo le consiglio di rivolgersi ad un Dermatologo dalla comprovata esperienza, figura che si contraddistingue certamente per strategie di intervento più “soft”. Oltretutto conosce a fondo la fisiopatologia cutanea e i fenomeni di invecchiamento del volto, dando importanza non solo ad un effetto estetico armonico ma anche alla tollerabilità dei dispositivi utilizzati. Fillers a base di acido ialuronico, iniezioni di botulino e biorivitalizzazioni sono solo alcuni dei trattamenti che potrebbero fare al suo caso, il cui impiego prevede specifiche indicazioni che andranno considerate in seguito ad una attenta visita valutativa.

Per una risposta personalizzata alle tue domande, scrivi alla dottoressa Adele Sparavigna.

nata a Pompei, laureata presso l’Università degli Studi di Napoli ha poi conseguito la Specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il corso di specializzazione ha approfondito le tematiche riguardanti la diagnostica cutanea non invasiva ed in particolare lo studio dell’elasticità della pelle, affiancando la ricerca dermatologica all’attività clinica, cosa che prosegue tutt’oggi attraverso gli studi e le ricerche condotti presso l’istituto Derming di Monza, di cui è fondatrice, e le prestazioni specialistiche presso il suo studio. Per quanto riguarda la ricerca, si dedica allo studio della fisiopatologia cutanea e dell’interazione tra cute e farmaci, prodotti cosmetici, tessuti e, più in generale, tutti i prodotti destinati al contatto con la pelle, pubblicando studi su riviste specialistiche e presentando i propri lavori a congressi nazionali ed internazionali. L’attività clinica, non trascurando le tematiche inerenti le patologie cutanee, si avvale della poderosa esperienza maturata nel campo della ricerca cosmetologica ed estetica ed è da questa visuale privilegiata che nascono i trattamenti e le prescrizioni per una bellezza personalizzata e naturale.
Dove svolge la sua attività: Viale Cesare Battisti 38, 20900 Monza . T. +39 345 2529271 – F. +39 039 2329448 – adele sparavigna

Tags

Adele
Specialista in dermatologia e venerologia. Sorriso solare, è nata a Pompei,dolcezza innata, competenza solidissima. Di sé dice “Non faccio nulla di straordinario, vi aiuto solo a portare la bellezza della vostra anima in superfice"
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.