Home   /   La dermatologa  /  New  /  nails art  /   Lo smalto semipermanente fa danni?
Lo smalto semipermanente fa danni?
Share Button

Per una risposta personalizzata alle tue domande, scrivi alla dottoressa Adele Sparavigna.

nata a Pompei, laureata presso l’Università degli Studi di Napoli ha poi conseguito la Specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il corso di specializzazione ha approfondito le tematiche riguardanti la diagnostica cutanea non invasiva ed in particolare lo studio dell’elasticità della pelle, affiancando la ricerca dermatologica all’attività clinica, cosa che prosegue tutt’oggi attraverso gli studi e le ricerche condotti presso l’istituto Derming di Monza, di cui è fondatrice, e le prestazioni specialistiche presso il suo studio. Per quanto riguarda la ricerca, si dedica allo studio della fisiopatologia cutanea e dell’interazione tra cute e farmaci, prodotti cosmetici, tessuti e, più in generale, tutti i prodotti destinati al contatto con la pelle, pubblicando studi su riviste specialistiche e presentando i propri lavori a congressi nazionali ed internazionali. L’attività clinica, non trascurando le tematiche inerenti le patologie cutanee, si avvale della poderosa esperienza maturata nel campo della ricerca cosmetologica ed estetica ed è da questa visuale privilegiata che nascono i trattamenti e le prescrizioni per una bellezza personalizzata e naturale.

Dove svolge la sua attività: Viale Cesare Battisti 38, 20900 Monza . T. +39 345 2529271 – F. +39 039 2329448 – adele sparavigna

Le vostre domande alla dermatologa

Lilly – Milano

Ho quasi 50 anni e ho sempre avuto le unghie molto dure e robuste. Quasi improvvisamente hanno cominciato a sfaldarsi mano a mano che crescono, non solo, su entrambe le unghie dei pollici sono apparse due “scannellature” in verticale, che non se ne vanno. Tutto questo è iniziato l’anno scorso dopo che, una sola volta, ho fatto da un manicure specializzato, lo smalto semipermanente. La marca era, credo, la migliore sul mercato (Shellac). Può essere stata questo la causa? Non lo farò mai più, ma cosa posso fare per migliorare le mie unghie? Anche se le tengo molto corte, si dividono sempre ed è molto fastidioso, rompo tutte le calze.

Gentilissima Lilly, tenderei ad escludere lo smalto semipermanente come possibile causa del suo problema. Le manifestazioni da lei segnalate farebbero pensare a un danno a livello della matrice ungueale, componente profonda dell’unghia, su cui difficilmente lo smalto può agire.  Le consiglio dunque un accurato consulto specialistico in modo da indagare sulle reali cause del suo problema e stabilire insieme al Dermatologo il corretto iter terapeutico.

Tags

Adele
Specialista in dermatologia e venerologia. Sorriso solare, è nata a Pompei,dolcezza innata, competenza solidissima. Di sé dice “Non faccio nulla di straordinario, vi aiuto solo a portare la bellezza della vostra anima in superfice"
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.