Home   /   Food  /   Ebbene sì, facciamoci del male!
Ebbene sì, facciamoci del male!
Share Button

I Danesi di Luca Montersino

Quelli nella foto sono i danesi fatti da me con una ricetta del mitico Luca Montersino. Se non lo conoscete, lo trovate su Alice (Peccati di gola), in libreria (ha fatto molti bellissimi libri) e sul web. Io lo trovo straordinario. Qualcuno potrebbe obiettare che le sue ricette sono troppo professionali, nel senso che richiedono attrezzature, ingredienti e …un’abilità da grandi professionisti. Io penso che avere un vero artista  raffinato e creativo della pasticceria, c’è sempre da imparare, magari non riprodurremo le sue ricette alla perfezione, ma sicuramente qualche trucco l’avremo imparato. E poi, quale altro grande professionista non fa mistero delle sue tecniche, anche le più esclusive? Senza contare la semplicità, la simpatia e la grande capacità didattica.  Eccovi la ricetta che ho seguito punto per punto. Ci vuole un po’ di pazienza, ma sono orgogliosa del risultato.

DANESI DI LUCA MONTERSINO

Ingredienti

1 kg di farina

100 g di burro

100 g di zucchero

50 g di lievito di birra

20 g di sale

150 g di uova

350 g di acqua

per la finitura:

80 g di crema pasticcera

150 g di albicocche sciroppate (o quello che volete, io ho messo le ciglie candite perchè le avevo)

70 g di gelatina di albicocche

1 uovo

Procedimento:

Nella planetaria (o, se ce l’avete, nel Bimby come ho fatto io) mettete la farina , il lievito, lo zucchero, le uova, il latte, la scorza di arancia, e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico (incordato).

Aggiungete piano piano il burro morbido e il sale facendo girare ancora un po’.

Lasciate lievitare per circa 2h a 28°C

Stendete la pasta ad uno spessore di circa 3-4 mm e tagliate in quadrati di circa 10 cm di lato.

Incidete i quattro angoli e ripiegate uno si e uno no verso il centro per formare una girandola. Bucate al centro con i rebbi di una forchetta e fate lievitare.

Disponete al centro di ogni girandola una noce di crema pasticcera e aggiungete la decorazione scelta

Spennellate con uovo sbattuto e fate lievitare ancora; infornate a 180°C per circa 12 minuti

Sfornate, lasciate intiepidire e spennellate con la gelatina (potete usare anche quella neutra)

 

Tags

Maruska
Ha una certa età, ha lavorato per quarant’anni nel mondo del beauty, sia dalla parte dell’editoria che da “dietro le quinte”. Ha conosciuto tutti, o quasi, i produttori di cosmetici, i creatori di profumi, le fabbriche dei contenitori e degli imballaggi e tutti, o quasi, i profumieri italiani. Ama moltissimo il make-up, cura la pelle ma senza ossessione
Related Article

Post a new comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.